Regolamento.

Il presente Regolamento viene consegnato ai nostri ospiti al momento dell’arrivo ed è affisso sia all’ingresso sia in ogni unità abitativa del Campeggio.
L’atto di ingresso al Campeggio implica, da parte dell’ospite, la sua completa accettazione ed osservanza.

Nell’interesse di tutti, la Direzione si riserva il diritto di allontanare e perseguire penalmente coloro che omettano l’osservanza anche di un solo punto del presente regolamento o che, con il loro comportamento, pregiudichino il mantenimento dell’ordine e della quiete all’interno del Campeggio.
La collaborazione dei nostri Ospiti è indispensabile per garantire un soggiorno sereno e piacevole a tutti.

ART. 1: ACCESSO AL CAMPEGGIO
1. L’ingresso al Campeggio è consentito solo a coloro che siano stati regolarmente autorizzati e che abbiano esibito un documento per le registrazioni di legge. La non osservanza costituisce violazione delle norme del codice penale. Le persone sorprese all’interno del Campeggio, prive di autorizzazione della Direzione, verranno denunciate per violazione di domicilio e saranno tenute al pagamento di una multa pari ad Euro 50,00.
2. Il check-in per i bungalow è possibile dalle 15.30 fino alle 19.30, mentre per le piazzole dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Qualsiasi orario di arrivo diverso va segnalato al momento della prenotazione alla Direzione, che si riserverà il diritto di attuare delle modifiche agli orari.
2. Al momento dell’arrivo si richiede il deposito di un documento di identità, che verrà restituito dopo l’avvenuta registrazione.
3. I minorenni non sono ammessi, se non accompagnati da un maggiorenne per tutta la durata del soggiorno o in possesso di manleva scritta da parte dei genitori con allegato copia documento d’identità degli stessi.
4. L’arrivo di un numero di persone superiore al massimo consentito nelle unità abitative va segnalato al momento della prenotazione, compresi bambini, la non adempienza comporta l’annullamento della prenotazione e la perdita dell’acconto versato.
5. La chiusura notturna del cancello del Campeggio va dalle ore 23.30 alle ore 7.00.

ART. 2: AUTO O MOTO E CIRCOLAZIONE E PARCHEGGIO DEI VEICOLI
1. E’ ammessa una sola auto/motocicletta che deve essere parcheggiata nel posto assegnato alla propria unità abitativa/piazzola indicata dalla Direzione, e non deve circolare durante le ore del silenzio (12.30- 15.30 e 23.30- 8.00) Ogni altra auto, propria o di amici/visitatori giornalieri, può essere parcheggiata all’interno (in base alla disponibilità) pagando una tariffa aggiuntiva, altrimenti dovrà essere parcheggiata all’esterno.
2. L’auto/motocicletta ammessa all’interno deve essere dotata di PASS da applicare in modo visibile sul lato sinistro del parabrezza, altrimenti il pass verrà ritirato dal Personale addetto alla Vigilanza. Le auto/motociclette sprovviste di regolare pass non possono accedere al villaggio e, se trovate all’interno, verranno rimosse all’esterno in area non custodita a spese dei proprietari, senza responsabilità alcuna per eventuali danni arrecati.
3. Alle auto/motociclette è consentito solamente raggiungere, a passo d’uomo, l’unità abitativa/piazzola, o dalla stessa uscire dal Villaggio.
4. L’accesso ai furgoni è consentito esclusivamente per scarico e carico dalle ore 8.30-12.00 / 15.30-19.00
5. Ai motocicli ed ai motorini non registrati al check-in non è consentito l’ingresso. Essi devono essere parcheggiati nell’area esterna al Campeggio.
6. Per l’incolumità e la sicurezza di tutti, il cliente che utilizza un veicolo diverso da auto o moto, è tenuto a rispettare il codice stradale anche all’interno del Campeggio. Diversamente il mezzo verrà trattenuto in custodia fino alla partenza.

ART. 3: PERMANENZA
1. Le unità abitative e le piazzole con prenotazione vengono assegnate dalla Direzione.
2. Nel caso in cui la scelta della piazzola sia affidata al cliente, egli dovrà comunicare all’Ufficio Ricevimento il numero di piazzola scelto il giorno stesso dell’arrivo. Le piazzole in prenotazione possono essere occupate solo previa autorizzazione della Direzione.
3. Durante l’orario del silenzio, dalle ore 12.30 alle ore 15.30 e dalle ore 23.30 alle ore 08.00, è vietata la circolazione di qualunque tipo di veicolo a motore; l’ingresso e l’uscita sono consentiti solo a piedi; radio, TV ed altre apparecchiature sonore non devono essere udibili all’esterno di unità abitative e tende/caravan.
4. E’ fatto divieto di: Occupare le piazzole, zone bungalow e posti auto liberi con auto od oggetti. Installare ogni tipo di tenda fuori dalle zone prestabilite, in particolare nelle adiacenze delle unità abitative. Fumare all’interno dei bungalow; utilizzare l’erogazione di corrente elettrica delle unità abitative/piazzole per usi impropri; Utilizzare il barbecue a carbonella nelle terrazze/piazzole delle unità abitative, a meno che non sia a gas o elettrico, previa autorizzazione della Direzione; buttare per terra le cicche delle sigarette e non negli appositi portacenere; dare da mangiare ai gatti della colonia felina presente nel campeggio. Per persone di età inferiore ai 18 anni: acquistare e/o consumare bevande alcoliche.
5. Il giorno di partenza, l’ospite può rimanere all’interno del Campeggio fino alle ore 9.30 per i bungalow e 10.00 per le piazzole. Inoltre, sarà obbligato a portare all’esterno della struttura la propria autovettura/moto.
6. Si informano i nostri ospiti che ad inizio e a fine stagione alcuni servizi potrebbero essere ridotti o non funzionanti.
7. Gli ospiti, al momento del loro arrivo, troveranno nelle unità abitative il suddetto regolamento , il piano d’emergenza, l’inventario, il listino prezzi 2016, il vademecum e i numeri utili. Si consiglia di leggere i documenti con attenzione.

ART. 4: OSPITI TEMPORANEI
1. Gli ospiti temporanei (persone ospitate per 1 o più notti dai titolari delle unità abitative/piazzole) devono registrarsi con un documento d’identità e pagare l’ingresso giornaliero come da listino prezzi.
2. Il loro arrivo e partenza deve essere segnalato in tempo reale all’Ufficio Ricevimento, che provvederà alla registrazione.
3. Qualora si riscontrino presenze non dichiarate, l’ospite è tenuto a pagare l’intero soggiorno per tutte le persone eccedenti al momento del controllo sin dal giorno del suo stesso arrivo.

ART. 5: VISITATORI GIORNALIERI
1. I visitatori giornalieri sono ammessi, ma devono depositare un documento d’identità valido che sarà restituito al momento dell’uscita, dalle 8.30 alle 12.25 e dalle ore 15.30 alle ore 19.00.

ART. 6: PARTENZA – PAGAMENTO
1. Le unità abitative devono essere liberate entro le ore 9.30, le piazzole entro le ore 10.00. Qualunque partenza effettuata dopo l’orario citato comporta l’addebito di un ulteriore giorno di permanenza.
2. Il pagamento del soggiorno è obbligatorio al momento dell’arrivo.
3. L’Ufficio è aperto tutti i giorni con il seguente orario: 8.30 – 12.30 e 15.30 – 19.30.
4. Il pagamento può essere effettuato tramite: contanti, bancomat, carte di credito VISA, MASTERCARD, EUROCARD, CARTASI. Non si accettano pagamenti con assegno.
5. I clienti in partenza che devono provvedere alla riconsegna delle chiavi non sono autorizzati a sostare con l’auto/camper/caravan nel campeggio, ma devono recarsi alla reception lasciando libera la piazzola.
6. Al momento della partenza viene effettuato il controllo dell’unità abitativa. In presenza di danni, ammanchi e/o condizioni di particolare disordine, la Direzione è tenuta a far pagare eventuali danni o rotture.
7. Non si effettuano riduzioni in caso di arrivo non conforme alla prenotazione oppure in caso di partenza anticipata rispetto al periodo prenotato. In caso di partenza anticipata di una piazzola con prenotazione si applicherà il prezzo della piazzola per l’intero periodo prenotato, mentre per le persone l’addebito verrà conteggiato fino al giorno effettivo della partenza.

ART. 7: DANNI- RC – OGGETTI SMARRITI – FURTI
1. La Direzione non risponde per danni causati da: condotta di altri ospiti, questioni di forza maggiore, calamità naturali quali caduta di alberi o rami, o altre cause non dipendenti da negligenza del personale del Campeggio.
2. La Direzione non risponde per oggetti o valori perduti e/o rubati.
3. Gli oggetti rinvenuti nell’ambito del Villaggio devono essere consegnati in Direzione.
4. La partecipazione a tutte le attività di animazione sportiva, e non, è da considerarsi una libera scelta da parte del cliente. Eventuali conseguenze dannose derivanti dalla condotta del cliente non possono essere imputabili al Campeggio.

ART. 8: AMBIENTE
E’ richiesta da parte di tutti una condotta conforme alle disposizioni ambientali e al risparmio energetico. In particolare: non gettare i rifiuti fuori dagli appositi contenitori; separare la carta, la plastica, il vetro e le batterie dagli altri rifiuti e gettarli negli appositi contenitori della differenziata che si trovano a 80 mt. all’esterno del Campeggio; non danneggiare la vegetazione; non calpestare le aiuole; non tendere corde fra le piante; non scavare buche intorno alle tende; non accendere falò; non manomettere o asportare attrezzature; non utilizzare le colonnine delle piazzole per lavare stoviglie e biancheria o sprecare acqua per rinfrescare frutta o bibite; non disperdere acqua insaponata o con detersivi sul suolo; controllare che la propria auto non inquini il suolo con perdite di liquidi ed olio; non lavare il proprio mezzo (auto,moto,camper,roulotte) all’interno della struttura. Chi verrà colto in flagranza di reato sarà obbligato al pagamento di una penale di 20,00 euro.

ART. 9: ANIMALI
In linea con la nostra politica animal-friendly, tutti gli animali domestici sono ammessi all’interno del Villaggio. Invitiamo, a tal proposito, a prendere visione del nostro Regolamento Cani.

Ricordiamo inoltre, che l’area del Campeggio è stata indicata come colonia felina, quindi invitiamo la gentile clientela a tenerne atto in caso di allergie o disagi con i felini.
La Direzione si riserva il diritto di allontanare dal Campeggio chiunque non rispetti il presente regolamento
La Direzione si riserva il diritto a sua discrezione di applicare o meno le regole sopracitate.

 

Regolamento Cani.

INGRESSO E DOCUMENTAZIONE
La presenza di cani deve essere segnalata dal proprietario al momento della prenotazione e all’arrivo.
L’ingresso degli animali deve essere autorizzato dalla Direzione.
Ogni Proprietario deve portare con sé l’assicurazione sul proprio cane, il libretto sanitario e i documenti di vaccinazione
Il cane deve essere munito di collare antipulci e museruola.

NORME DI COMPORTAMENTO
I cani devono circolare tenuti a guinzaglio e sotto stretto controllo del Proprietario (si consiglia guinzaglio non allungabile di 150cm).
I cani di media e grossa taglia devono essere sempre muniti di museruola.
I cani non devono essere mai lasciati incustoditi e liberi di vagare; la responsabilità (civile e penale) per i danni causati dall’animale è del Proprietario. Il nostro personale interno vigilerà sul rispetto delle regole.
Il Proprietario deve assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale. I cani devono essere accompagnati per i loro bisogni fuori dall’unitá abitativa; i bisogni devono essere immediatamente raccolti dentro sacchetti chiusi e depositati nei contenitori appositi di rifiuti. Penale 50,00 €. Inoltre si richiede ai proprietari di portare con se una bottiglietta d’acqua per lavare l’urina dei propri cani.
Non è consentito portare gli animali all’interno dei servizi igienici o nelle zone docce
Si invitano i Proprietari di cani ad avere la massima cura che i propri animali non rechino disturbo o siano fonte di disagio per gli altri Ospiti.
Nelle spiagge l’ingresso ai cani è consentito solo nell’area bar/ristorante da pasqua fino a metà settembre, per ordinanza della capitaneria di porto. L’ingresso alle spiagge e nelle unità abitative non a loro dedicate è severamente vietato. Possono invece accedere al guinzaglio nella zona del molo e nella passeggiata sovrastante il Campeggio.

ALLOGGI (PIAZZOLE E UNITÀ ABITATIVE)
Non è permesso lasciare gli animali soli all’interno degli alloggi, anche se di proprietà dell’ospite.
È cura dei singoli Proprietari assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale all’interno del proprio alloggio.
Il Proprietario deve avere cura che il cane non invada la piazzola o la sistemazione altrui.
I cani con comportamenti che arrecano disturbo o danni agli altri Ospiti e/o alla struttura verranno immediatamente allontanati dal Campeggio.

RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONI
Il Proprietario è pienamente responsabile di eventuali danni o lesioni procurati dall’animale a terzi e alle strutture del Campeggio.
Non è permesso l’ingresso e la permanenza di femmine in calore o in gravidanza.
La Direzione si riserva la facoltà di allontanare dal Campeggio chiunque non rispetti il presente Regolamento.